Stampa

Natale nei Centri Educativi

IMG_7484g.angellottoTanti gli eventi natalizi in programma nei Centri educativi del Santuario di Pompei.  

Giovedì 15 dicembre, alle 16.30, infatti, presso il Centro “Beata Vergine del Rosario” arriverà Babbo Natale su una slitta trainata da cavalli, carica di doni per i bambini. L’iniziativa è stata organizzata dalla Confraternita di Misericordia di Pompei, governata da Antonietta Bianco, in collaborazione con il Centro Educativo stesso, diretto da Suor Maria Neve Cuomo, e con la Fraternità Laica Domenicana, la cui responsabile è Carmela Cuomo.

Babbo Natale sarà accolto dai bambini del Centro Diurno “Crescere Insieme”, da quelli di “Casa Emanuel” e della Casa Famiglia “Giardino del Sorriso”, con canti e balli natalizi. Alla festa dei bambini parteciperà anche l’Arcivescovo di Pompei, Mons. Carlo Liberati, che, con affetto paterno, farà ai piccoli i suoi auguri.

Il giorno dopo, venerdì 16, alle 15.30, sarà l’Associazione “Sportello Popolare Onlus”, presieduta da Giuseppe Aiello, a distribuire doni ai bambini. L’associazione, nata nel 2006 grazie alla volontà di alcuni professionisti napoletani desiderosi di aiutare bambini che vivono condizioni di disagio economico e sociale, distribuirà giochi e abiti ai bimbi e alle mamme ospiti di “Casa Emanuel”. La comunità, ubicata presso il Centro Educativo “Beata Vergine del Rosario”, offre accoglienza a ragazze madri e ai loro bambini.

Il 21 dicembre, invece, presso il Centro di Accoglienza Oratoriale Semiresidenziale “Bartolo Longo”, ci sarà una mega tombolata per i ragazzi del Centro. Durante la divertente tombolata saranno distribuiti dolci natalizi per tutti.

Infine, mercoledì 28, presso il Teatro “Di Costanzo-Mattiello”, alle 19.30, si terrà lo spettacolo di magia “Magic Show” con ben otto maghi che, con i loro trucchi, stupiranno adulti e bambini.

Durante tutto il periodo delle festività natalizie, inoltre, sarà possibile visitare il Presepe allestito presso il Centro “Bartolo Longo”. Il Presepe sarà visitabile a partire dal 25 dicembre e fino al 6 gennaio, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20. Mentre, dal 7 al 31 gennaio, sarà visitabile, negli stessi orari, solo il sabato e la domenica.