Stampa

Nota della Soprintendenza di Napoli

NotasoprintendenzaL’Arcivescovo Prelato si unisce alla “deplorazione” del Soprintendente di Napoli.

Ho già fatto le mie diverse rimostranze alle autorità costituite e mi dolgo dell’ offesa arrecata “in maniera cosi volgare” al decoro della Basilica, alla Vergine S.S.ma, alla bellezza dell’arte, alla fede di tanti milioni di fedeli.

Altrove non avverrebbe mai un insulto simile.

+ Carlo Liberati Arcivescovo Prelato

 

Scarica: Nota della Soprintendenza di Napoli

 



Foto della struttura


Rivista anno 2013

Rivista anno 2012

Rivista anno 2011

Rivista anno 2010

Rivista anno 2009