Stampa

Ritorno Quadro a Pompei

MadonnaSabato 8 dicembre, Solennità dell’Immacolata Concezione, la sacra Immagine della Vergine del Santo Rosario di Pompei, simbolo della nostra Chiesa e della nostra storia religiosa, farà ritorno in Santuario.

Alle 11.00, il veneratissimo quadro sarà accolto dall’arcivescovo mons. Carlo Liberati, dal clero, dai fedeli pompeiani e dai pellegrini che giungeranno nella nostra città mariana.
Da Piazza Immacolata, dove giungerà il Quadro, il presule guiderà la processione che accompagnerà la Vergine in Basilica e qui presiederà la celebrazione Eucaristica. Per S.E. mons. Carlo Liberati sarà anche l'occasione del congedo e del saluto ai fedeli,

dopo nove anni di generoso servizio alla guida del Santuario e della Prelatura.

Il 10 novembre scorso il Santo Padre ha nominato S.E. l'arcivescovo Tommaso Caputo, nuovo delegato pontificio e ordinario della diocesi.
La tela, restaurata nei laboratori dei Musei Vaticani, fu donata al fondatore di Pompei, il beato Bartolo Longo, da suor Maria Concetta De Litala del convento del Rosariello a Porta Medina a Napoli e giunse a Pompei il 13 novembre 1875. Ebbe così inizio la storia sacra della nuova città, sorta intorno al Santuario e alle Opere di Carità generate dal genio di fede di Bartolo Longo.
Il dipinto, nel corso del tempo, ha ricevuto molteplici restauri, l’ultimo dei quali nel 1965, da un Padre Benedettino Olivetano di Roma. La necessità dell’attuale intervento si è resa urgente nell’ambito del restauro complessivo dell’interno della Basilica mariana, ormai quasi ultimato, grazie all’azione ininterrotta del nostro arcivescovo emerito S.E. mons. Carlo Liberati e alle oblazioni di tutti i fedeli del mondo.

 

Scarica Locandina