Stampa

Giornata della Pace

paceSi terrà martedì 30 aprile, a Pompei, la XVIII edizione della Giornata della Pace. La kermesse giovanile, dedicata agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, è organizzata dal Polo Scolastico del Santuario, in collaborazione con le scuole cittadine e dei comuni limitrofi. Il tema su cui si confronteranno i giovani allievi sarà “La Pace: dono di Dio, opera dell’uomo”. L’appuntamento è alle 9.00, presso il Centro di Accoglienza Oratoriale Semiresidenziale “Bartolo Longo”, sito in via Sacra, da dove, in corteo, sfilando per le strade principali della città, gli studenti raggiungeranno il sagrato della Basilica. Qui la manifestazione prenderà il via e i ragazzi si esibiranno in danze, canti e coreografie ispirati
al tema della Pace. A guidarla sarà, come ogni anno, Fratel Filippo Rizzo, dei Fratelli delle Scuole Cristiane, coordinatore delle attività del Centro Bartolo Longo, nonché promotore e principale organizzatore della Giornata.
Alla kermesse prenderanno parte anche numerose bande musicali: la Fanfara dei Carabinieri, il complesso bandistico "Bartolo Longo-Città di Pompei", le Bande di Bellegra e Vicovaro, in provincia di Roma, e di Scala Coeli (CS). Saranno presenti anche gli Sbandieratori di Cava de’ Tirreni e di Santa Maria la Carità e le majorettes "Le Sailors". Alle 12.00, come di consueto, a chiudere la manifestazione, il volo delle colombe, il lancio di petali di rose dal Campanile e l’apposizione, da parte dei Vigili del Fuoco, di una corona di rose ai piedi della statua della Vergine del Rosario che sovrasta la facciata della Basilica, dedicata proprio alla Pace Universale. Saluteranno i giovani studenti l’Arcivescovo di Pompei, Mons. Tommaso Caputo, il Sindaco della città mariana, Avv. Claudio D’Alessio e i sindaci dei comuni che prenderanno parte alla manifestazione.