Stampa

Oggi ho toccato il cielo

libro toppiÈ uscito in questi giorni, per la Casa Editrice Città Nuova, il libro “Oggi ho toccato il cielo” - teologia del vissuto di Francesco Saverio Toppi, scritto da Mons. Domenico Sorrentino, Vescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino, già Arcivescovo di Pompei. Il titolo richiama una tipica espressione con la quale mons. Francesco Saverio Toppi (1925-2007), cappuccino e vescovo, esprimeva la sua singolare esperienza spirituale. Nel Diario di una preghiera egli rende conto, giorno dopo giorno, dei suoi doni mistici. Immerso nella vita trinitaria, ne vive il dialogo, lasciandosi guidare da Maria. Un’esperienza sorprendente che lo innalza talvolta fino al cielo, altre volte lo sprofonda nell’inferno di acutissime prove. Molto gli viene da grazie speciali, ma esigente
è anche il suo impegno ascetico. La spiritualità francescana si incontra, e quasi si fonde, con la spiritualità dell’unità di Chiara Lubich. In lui si sviluppa una “conoscenza” di Dio, che è vera e propria “teologia vissuta” e, testimoniata nel Diario, si fa “teologia del vissuto”. È questo appunto l’approccio del libro, nel quale l’autore mostra quanta luce possa derivare alla riflessione teologica dall’esperienza spirituale. La presentazione di questo volume a Pompei è prevista per martedì 28 maggio, nella Sala “Marianna De Fusco”, alle ore 19.00. Interverranno Mons. Piero Coda, Preside dell’Istituto Universitario Sophia di Loppiano (FI), e direttore della collana “Contributi di teologia” di Città Nuova Editrice; e Padre Massimiliano Noviello OFMCap., Postulatore delle Cause dei Santi. Con l’autore sarà presente anche S.E. Mons. Tommaso Caputo, Arcivescovo di Pompei e Delegato Pontificio. Moderatore, il Dott. Angelo Scelzo, Vice Direttore della Sala Stampa della Santa Sede.