Stampa

I riti che concludono il mese di maggio

chiusura maggioIn migliaia hanno partecipato, il 31 maggio, ai riti di chiusura del mese di Maria. I pellegrini, accolti nel Piazzale San Giovanni XIII dalla banda “Bartolo Longo-Città di Pompei”, hanno partecipato al rito in cui, insieme all'incenso, sono state bruciate le intenzioni di preghiera depositate in Santuario, nella teca raffigurante il Cuore della Madonna. A guidarli nella recita dei Misteri della Luce, il Rettore, Mons. Pasquale Mocerino. È seguita poi la Messa presieduta dall’Arcivescovo, Mons. Tommaso Caputo. Nell’omelia, ha ricordato che «la Visitazione di Maria a Sant’Elisabetta rappresenta l’amore sostenuto dalla fede, la carità: quel muoversi per andare incontro al fratello nel bisogno senza pensare alle difficoltà che incontreremo». La serata si è conclusa con la processione verso il Santuario.