Stampa

Avvenire Sud

copertinaavvenire homeAngelo Scelzo, direttore de "Il Rosario e la Nuova Pompei", il periodico del Santuario, ha pubblicato un libro sulla storia di "Avvenire Sud", l'edizione meridionale del grande quotidiano cattolico, nella città mariana. In occasione dei 50 anni di "Avvenire", Scelzo, già vice direttore della Sala Stampa della Santa Sede e Sotto-segretario del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni sociali, stretto collaboratore di San Giovanni Paolo II, Papa Benedetto XVI e Papa Francesco, ripercorre il cammino che, quattro anni dopo la nascita del quotidiano cattolico nazionale, portò al varo dell'edizione Sud con la teletrasmissione del giornale da Milano alla seconda

sede di stampa di Pompei. Non si trattò di un semplice fatto tecnico, né di un'operazione editoriale come tante altre. L'approdo di "Avvenire" a Pompei, a partire dal 1972, fu in realtà la risposta a una vocazione nazionale presente, fin dal primo momento, come segno di identità del progetto di Paolo VI di dotare la Chiesa italiana del dopo-Concilio di un organo di informazione autorevole e moderno. La storia, i fatti, i personaggi di una vicenda che ha segnato a fondo lo sviluppo dell'editoria meridionale.

Il libro è disponibile nella Sala vendita del Santuario. È possibile prenotarlo e riceverlo anche contattando il Centralino del Santuario al numero 081.8577370 o la Segreteria Generale, telefonando ai numeri 081.8577321 o 081.8577495. Inoltre, per le richieste, è possibile inviare un'email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..