Stampa

S. Maria Assunta in Cielo

parr-assuntaincielo
Parroco: Don Andrea Fontanella
Via Nolana, Contrada Parrelle – 80045 Pompei (NA)
Tel. e Fax (+39) 081 8581668
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La storia della parrocchia “Santa Maria Assunta in Cielo”, sita nella zona periferica di Pompei – antica contrada Parrelle – trae origine dalle vicende pastorali legate alla piccola cappella di proprietà della famiglia Calvanese di Boscotrecase, primo e umile edificio di culto presente nella contrada. Nel 1938, il cappellano, don Salvatore Iezza, nominato da Mons. Antonio Anastasio Rossi, rendendosi conto dell’insufficienza strutturale della piccola cappella, rispetto al numero dei fedeli che aumentava giorno per giorno, si fece promotore instancabile di un progetto che mirava ad ampliarla. Da ciò nacque l’idea di erigere una nuova parrocchia che venisse incontro alle esigenze spirituali degli abitanti locali. Il progetto venne concretizzato sotto il governo pastorale di Mons. Aurelio Signora che eresse canonicamente la nuova parrocchia, sotto il titolo di “Santa Maria Assunta in Cielo”, col decreto del 15 agosto 1960, affidando l’incarico di Vicario Economo, il 13 novembre dello stesso anno, al sacerdote Giuseppe Zanardo, già successore di don Salvatore Iezza presso la cappella di contrada Parrelle. Lo stesso Prelato benedisse la prima pietra dell’erigenda parrocchia, il 15 ottobre del 1961 e nominò come primo parroco lo stesso don Zanardo, con bolla vescovile del 24 novembre 1962, dopo aver solennemente consacrato il nuovo edificio di culto. Il 13 gennaio 1963, don Zanardo fece il suo l’ingresso solenne nella nuova parrocchia, dove ha svolto con amore il suo ministero sacerdotale, fino alla sua morte, avvenuta il 6 novembre 1991. A succedergli, il 1° gennaio 1992, fu chiamato don Gioacchino Cozzolino che intraprese la riorganizzazione pastorale della comunità curando la qualità dell'impegno catechistico. Intraprese, inoltre,i lavori di restauro dell’intera struttura parrocchiale, solennemente riaperta al culto il 5 marzo 2000. A don Gioacchino, che ha guidato con dedizione la parrocchia fino al 2004, si deve anche la realizzazione del complesso sportivo polivalente “Santa Maria Assunta in Cielo”. Il 26 settembre 2004, dopo dodici anni di intensa attività pastorale, è subentrato a don Gioacchino il nuovo parroco, don Andrea Fontanella, nominato da Mons. Carlo Liberati. In continuità con i suoi predecessori, don Andrea si è dedicato al lavoro pastorale nell'annuncio della Parola di Dio e nella celebrazione dei Sacramenti. Inoltre ha favorito l’inserimento in parrocchia del nuovo gruppo ecclesiale “Regina delle Vittorie”, aderente all’Apostolato della Preghiera, di cui don Andrea è anche direttore diocesano.