Stampa

Ufficio Beni Culturali

Beni Culturali e l'edilizia di culto

Protano don Antonio
Incarico: Direttore Beni Culturali

Ruggiero don Giuseppe

Collaboratore
Curia Vescovile, piazza Bartolo Longo 1
80045 Pompei

Orario: lunedì-venerdì ore 9-13;
chiuso il sabato.


“Nella diocesi il compito di coordinare, disciplinare e promuovere quanto attiene ai beni culturali ecclesiastici spetta al Vescovo che, a tale scopo, si avvale della collaborazione della Commissione diocesana per l’arte sacra e di un apposito Ufficio presso la Curia diocesana” [I Beni culturali della chiesa in Italia. Orientamenti, documento CEI promulgato il 9 dicembre1992].

L’ufficio ha competenza su:

  • restauro opere artistiche singole o inserite in edifici e vincolate ai sensi del D.Lsg. 42/2004, Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio;
  • restauro generale o parziale, ripristino, conservazione, adeguamento, ristrutturazione di edifici di qualsiasi tipo vincolati ai sensi del D.Lsg. 42/2004;
  • costruzione di nuovi edifici ad uso liturgico o pastorale;
  • ristrutturazione e adeguamento di edifici esistenti (non vincolati ai sensi del D.Lsg. 42/2004);
  • inserimento di nuove opere artistiche in edifici nuovi o preesistenti;
  • prestiti per mostre nazionali ed estere di opere artistiche (dipinti, paramenti, oreficerie, libri a stampa e manoscritti,…);
  • organizzazione presso le parrocchie diocesane di mostre ed esposizioni di opere di arte sacra e beni culturali;
  • realizzazione e gestione di sale espositive e musei parrocchiali locali;
  • procedura di Verifica dell’Interesse Culturale;
  • Inventario dei Beni Culturali Ecclesiastici;
  • rilascio autorizzazioni per realizzazione e utilizzo di riprese fotografiche e televisive nelle chiese della diocesi.