Stampa

La Cappella delle Confessioni

Di fronte alla cappella del Beato vi è la cappella delle Confessioni, realizzata anch’essa durante i lavori per il Giubileo. Vi sono trenta confessionali in legno di ciliegio, che grazie alle più moderne tecniche di insonorizzazione, consentono sia una confessione riservata, sia il contatto aperto tra confessore e penitente. Vi sono anche tre confessionali per la confessione dei diversamente abili. Un’ampia vetrata si apre verso un giardino interno, con al centro il gruppo bronzeo della Deposizione di Gesù, opera dello scultore Francesco Pesce, di Accettura (PZ).