• giornata della famiglia homeUna giornata dedicata alla famiglia, alla sua missione nella Chiesa e nella società. Organizzata dall’Ufficio per la Pastorale Familiare e della Vita, diretto da don Giuseppe Lungarini, la XX Giornata della famiglia si terrà il 24 settembre, presso la Sala Marianna De Fusco del Santuario, alle 10. Ad introdurre il tema, “L’amore è sempre in cammino”, sarà don Carlino Panzeri, direttore dell’Ufficio per la Pastorale della Famiglia della Diocesi di Albano e della Commissione Famiglia della Conferenza Episcopale Laziale. Al termine dell’incontro, l’Arcivescovo Tommaso Caputo, presiederà la messa, durante la quale le coppie partecipanti rinnoveranno le promesse nuziali.
     
  • marcia francesca homeSarà “Un passo oltre…” a guidare i fedeli che parteciperanno alla XX Marcia Francescana notturna, in programma il 23 settembre. Il cammino partirà dalla parrocchia Santa Maria dei Bagni di Scafati (Sa) e avrà come meta il Santuario di Pompei. Organizzato dal Centro di Pastorale Giovanile e Vocazionale dei Frati Minori della Provincia Salernitano-Lucana, con la Pastorale Giovanile di Pompei, il pellegrinaggio avrà inizio alle 18. A Pompei, i pellegrini condivideranno un momento di preghiera e prenderanno parte al concerto-testimonianza della christian band Kantiere-Kairòs.
     
 

Supplica alla Vergine

 

I Papi e Pompei

 
 

1979

 

2003

 

2008

 

2015

 
S.E. Mons.

Tommaso Caputo

Donazione PayPal

Importo:
Donazione al Pontificio Santuario delle Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei

Orari e Celebrazioni

Il Rosario e la Nuova Pompei

OFFERTE AL SANTUARIO

 
borse_studio

Borse di Studio

Leggi Altro >>
home_restauro

Restauro

Apri >>
Stampa

Home Page

Pompei è opera di Dio

tempio dello Spirito, luogo di conversione e di riconciliazione, di misericordia e di preghiera, di spiritualità e di santità. È città di Maria, venerata come Vergine del Rosario, alla cui scuola milioni di pellegrini imparano ad ascoltare le parole del suo figlio Gesù e a farne una ragione di vita.

Pompei è dono dell’amore di Bartolo Longo

un innamorato della vita, un avvocato santo, che, animato da una straordinaria pietà mariana, ha impegnato tutta la vita a servizio del Vangelo, costruendo una nuova città dell’amore.

Pompei è Rosario

progetto di vita, via che conduce alla contemplazione dei misteri della salvezza, rifugio sicuro nelle prove della vita, catena che lega i cuori a Dio e ci fa fratelli. È Supplica, preghiera filiale, fiduciosa e devota alla Madre del Signore. È missione mariana, mandato apostolico, servizio della Parola, impegno di annuncio della buona notizia del Vangelo con Maria e per Maria, la Vergine dell’ascolto e del fiato.

Pompei è laboratorio di solidarietà e di promozione umana

migliaia di ragazzi e ragazze, di uomini e donne, vittime del disagio sociale, sono stati accolti e restituiti alla propria dignità umana, sperimentando il calore di una casa e di una famiglia.

Pompei è crocevia di uomini e di popoli

di culture e di nazionalità, luogo di incontro di una umanità assetata di Dio e desiderosa di legalità e di giustizia, di speranza e di pace. È portale d’eternità, proiezione dell’umanità nel tempo di Dio, profezia sul futuro dell’uomo e della storia. È “città posta sul monte” per indicare a tutti gli uomini di buona volontà il cammino da compiere per raggiungere, guidati dalla Vergine Maria, la città di Dio, la santa Gerusalemme.