• convegno homeSi terrà il 29 aprile, presso il Teatro “Di Costanzo-Mattiello” della città mariana, il convegno “I minori e la loro integrazione nella società. La visione del Beato Bartolo Longo ed i principi della nostra Costituzione”. Organizzato dal Lions Club Pompei Host, in occasione del Centenario del Lions International, il dibattito avrà inizio alle 10.00, dopo il benvenuto del Complesso Bandistico “Bartolo Longo-Città di Pompei”. Sarà presente l’Arcivescovo di Pompei, Mons. Tommaso Caputo. Le conclusioni saranno affidate all’on. Gennaro Migliore, Sottosegretario di Stato alla Giustizia.
     
  • buongiorno maria 17Sarà il “Buongiorno a Maria” a dare inizio al fitto calendario di eventi e di celebrazioni che scandiscono il maggio del Santuario. La preghiera, che viene recitata dal lunedì al sabato, alle 6.30, a maggio e ottobre, sarà, in questo mese, nel segno della speranza. Guardando alla Madonna come “messaggera di speranza” e “madre di consolazione”, i fedeli, per mezzo della preghiera, le affidano il nuovo giorno che inizia, ritrovando così la fiducia nella vita e nel futuro, nonostante le difficoltà quotidiane. Per facilitarne la recita, il Santuario ha realizzato un nuovo sussidio, disponibile nella sua libreria. Sarà, inoltre, possibile seguire il “Buongiorno a Maria” in diretta televisiva, alle
    Leggi tutto...
  • messe tvDal 24 aprile al 18 giugno 2017, alle 8.30, l’emittente televisiva Tv2000 trasmetterà la santa Messa in diretta dal Santuario di Pompei. Inoltre, dal 1° al 31 maggio, dal lunedì al sabato, alle 6.30, sempre su Tv2000, verrà trasmesso anche il “Buongiorno a Maria”. Tv2000 è visibile sul canale 28 del digitale terrestre, 18 di Tivùsat e 140 di Sky. A questi consueti appuntamenti, che si susseguono ormai da alcuni anni, si aggiunge, dal 30 aprile al 18 giugno, ogni domenica, la trasmissione in diretta su Rete 4, della Santa Messa delle 10.00.
  • audioguide homeAl Santuario di Pompei è ora disponibile il servizio audioguide. L’audiotour, realizzato in italiano, inglese, francese, spagnolo, polacco e coreano, offre una descrizione completa e accattivante della Basilica mariana. Il percorso è diviso in 14 punti di ascolto che, uno dopo l’altro, faranno scoprire ai visitatori la ricchezza storica ed artistica di questo luogo sacro. Per i singoli basterà fare richiesta del servizio all’Ufficio Rettorato, per i gruppi è necessaria la prenotazione. Le audioguide sono disponibili anche per fruitori ipoudenti.
     
     
 

Supplica alla Vergine

 

I Papi e Pompei

 
 

1979

 

2003

 

2008

 

2015

 
S.E. Mons.

Tommaso Caputo

Donazione PayPal

Importo:
Donazione al Pontificio Santuario delle Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei

Orari e Celebrazioni

Il Rosario e la Nuova Pompei

OFFERTE AL SANTUARIO

 
borse_studio

Borse di Studio

Leggi Altro >>
home_restauro

Restauro

Apri >>
Stampa

Home Page

Pompei è opera di Dio

tempio dello Spirito, luogo di conversione e di riconciliazione, di misericordia e di preghiera, di spiritualità e di santità. È città di Maria, venerata come Vergine del Rosario, alla cui scuola milioni di pellegrini imparano ad ascoltare le parole del suo figlio Gesù e a farne una ragione di vita.

Pompei è dono dell’amore di Bartolo Longo

un innamorato della vita, un avvocato santo, che, animato da una straordinaria pietà mariana, ha impegnato tutta la vita a servizio del Vangelo, costruendo una nuova città dell’amore.

Pompei è Rosario

progetto di vita, via che conduce alla contemplazione dei misteri della salvezza, rifugio sicuro nelle prove della vita, catena che lega i cuori a Dio e ci fa fratelli. È Supplica, preghiera filiale, fiduciosa e devota alla Madre del Signore. È missione mariana, mandato apostolico, servizio della Parola, impegno di annuncio della buona notizia del Vangelo con Maria e per Maria, la Vergine dell’ascolto e del fiato.

Pompei è laboratorio di solidarietà e di promozione umana

migliaia di ragazzi e ragazze, di uomini e donne, vittime del disagio sociale, sono stati accolti e restituiti alla propria dignità umana, sperimentando il calore di una casa e di una famiglia.

Pompei è crocevia di uomini e di popoli

di culture e di nazionalità, luogo di incontro di una umanità assetata di Dio e desiderosa di legalità e di giustizia, di speranza e di pace. È portale d’eternità, proiezione dell’umanità nel tempo di Dio, profezia sul futuro dell’uomo e della storia. È “città posta sul monte” per indicare a tutti gli uomini di buona volontà il cammino da compiere per raggiungere, guidati dalla Vergine Maria, la città di Dio, la santa Gerusalemme.