News

Stampa

Lettera Arcivescovo alla città

letteraIn occasione dei 40 anni dalla Beatificazione di Bartolo Longo, l’Arcivescovo di Pompei, Mons. Tommaso Caputo, scrive una lettera alla Città e ai fedeli, sul tema “L’oggi di Dio e i segni dei tempi in un mondo che cambia”. Un documento programmatico che, prendendo spunto dalla ricorrenza e alla luce dell’esperienza e del carisma del Fondatore, allarga lo sguardo al mondo, di fronte a una crisi inattesa, con risvolti che vanno anche oltre i drammatici aspetti sanitari ed economici. Sotto osservazione, in particolare, la realtà del Mezzogiorno, in cui opera il Santuario mariano, già penalizzata da problemi e mali antichi che continuano a rallentarne un organico sviluppo.
 
Stampa

Celebrazioni dal 29 giugno

celebrazioni 29 webPubblichiamo la locandina con gli orari delle celebrazioni, dei riti e degli ingressi in Santuario per la preghiera personale, in vigore a partire da lunedì 29 giugno. Gli orari varranno fino a nuove disposizioni. Atteso che le norme governative limitano il numero dei partecipanti alle celebrazioni, è richiesta la prenotazione telefonica all'Ufficio Rettorato, ma solo per i giorni di sabato e domenica. Potrete telefonare all'Ufficio Rettorato ai numeri 081.8577379 o 081.8507000 (dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19 di tutti i giorni). A partire dal 29 giugno non occorrerà la prenotazione per partecipare alle Messe celebrate dal lunedì al venerdì.
 
Stampa

Il 5 x Mille

talloncino carita16Anche quest’anno, con il tuo 5x1000, puoi aiutare l’Associazione “SANTUARIO DI POMPEI: CASA DI CARITÀ – O.N.L.U.S.”, sostenendo le strutture di accoglienza fondate dal Beato Bartolo Longo che, ancora oggi, dopo oltre 130 anni, danno speranza, amore e un futuro migliore “ai più deboli” della società. Molti i traguardi raggiunti in questi anni. Oltre alle opere in favore di bambini orfani, soli o abbandonati, figli di detenuti e, poi, quelle per ospitare gestanti, ragazze madri con i loro bambini e minori provenienti da situazioni di disagio economico e sociale (Centri educativi "Bartolo Longo" e "Beata Vergine"), sono attive sei Case Famiglia e la Mensa per i Poveri intitolata a “Papa Francesco”.