Stampa

Giornata nazionale per la Vita

mani

Sabato 4 febbraio, a Pompei, una fiaccolata percorrerà le strade cittadine per celebrare la Giornata Nazionale per la Vita

Dal 1979 si celebra ogni anno, in Italia, nella prima domenica di febbraio, la Giornata per la Vita. Il tema scelto quest’anno dai Vescovi italiani per la 34ª Giornata è “Giovani aperti alla vita”.

La vera giovinezza – così comincia il messaggio dei Vescovi italiani – risiede e fiorisce in chi non si chiude alla vita. Essa è testimoniata da chi non rifiuta il suo dono, a volte misterioso e delicato, e da chi si dispone ad esserne servitore e non padrone in se stesso e negli altri. Del resto, nel Vangelo, Cristo stesso si presenta come servo (Lc 22,27), secondo la profezia dell’Antico Testamento. Chi vuol farsi padrone della vita invecchia il mondo”.

 

Pompei risponde all’invito e, sabato 4 febbraio, darà vita a una fiaccolata che percorrerà alcune strade cittadine, per giungere, infine, presso la Basilica della Beata Vergine del Santo Rosario, dove l’Arcivescovo, Mons. Carlo Liberati, rivolgerà ai partecipanti un indirizzo di saluto.

Organizzata dalla Pastorale Familiare e della Vita, guidata da don Giuseppe Lungarini, dalla Pastorale Giovanile, guidata da don Giovanni Russo, dal Movimento per la Vita, di cui è responsabile la dott.ssa Maria del Rosario Steardo, e dalla Pastorale sanitaria, diretta da don Raffaele Di Fiore, la fiaccolata, il cui slogan è “Accogliamo la vita, sempre!”, avrà inizio al termine della recita del Rosario (ore 18.00) e della celebrazione eucaristica (ore 18.30) che si terranno presso la Parrocchia “Sacro Cuore” di Pompei, punto di ritrovo per i partecipanti.

“Celebrare la vita, accoglierla e difenderla – spiega don Lungarini – risponde alla chiamata di Dio Padre che donandocela ce l’ha affidata secondo il Suo misericordioso progetto di amore in ogni uomo. Invito, dunque - continua don Lungarini -, le principali agenzie educative, in particolare la famiglia e la scuola, ad attualizzare l’invito dei Vescovi, sulla base della propria esperienza, per essere modelli di cristianità e per riscoprire i valori solidi, educando i giovani alla “buona novella del Vangelo”.



Per info, rivolgersi allo 081 8577463 o allo 081 8577501.

Locandina