Stampa

Pellegrini a Pompei

pell nap pom small 2014“Accompagnati da Maria, cantiamo e camminiamo per le vie del mondo!”. È questo il messaggio che accompagnerà i pellegrini in cammino da Napoli a Pompei, durante il tradizionale pellegrinaggio a piedi, organizzato dall’Azione Cattolica diocesana, che conclude il mese mariano. Sabato 31 maggio, alle 13.00, dopo la benedizione, i fedeli si metteranno in marcia per raggiungere la città vesuviana. La partenza è fissata come ogni anno presso la Basilica “Santa Maria del Carmine Maggiore” a Napoli, per proseguire, poi, verso Portici, Ercolano, Torre del Greco e Torre Annunziata, dove, ad ogni tappa, numerosi altri pellegrini si uniranno al gruppo in cammino. Giunti a Pompei, in Area Meeting, ad attendere i fedeli ci sarà il Cardinale Crescenzio Sepe,
Arcivescovo di Napoli, che presiederà la santa Messa di conclusione del pellegrinaggio, e mons. Tommaso Caputo, Arcivescovo di Pompei. «Vogliamo chiedere a Maria di accompagnarci e incoraggiarci nel nostro cammino quotidiano – ha detto il presidente diocesano di AC, Vito Gurrado – per contribuire a costruire società più giuste e solidali e, come ci ha suggerito Papa Francesco, allargare i nostri orizzonti di impegno verso tutte le periferie esistenziali». Ad accompagnare i fedeli in cammino, anche don Giuseppe Rinaldi, assistente diocesano di AC. Affidare il proprio cammino quotidiano a Maria è il desiderio anche dei fedeli della Diocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia che, nella notte tra il 30 e il 31 maggio, partiranno in marcia, a piedi, verso Pompei, dove giungeranno alle prime luci dell’alba del giorno successivo. Anche la Chiesa di Sorrento, dunque, si metterà in cammino alla volta della città mariana per imparare da Maria ad essere testimoni di amore, quell’amore filiale che consola e dà gioia. La partenza è fissato, da Sorrento, alle 22.30 di venerdì 30 maggio, presso la parrocchia “Santa Lucia”, mentre da Castellammare di Stabia, alle 3.30, da Piazza Giovanni XXIII. Giunti a Pompei, parteciperanno tutti insieme alla santa Messa celebrata, alle 6.30, dal loro Arcivescovo, mons. Francesco Alfano, nel Piazzale Giovanni XXIII del Santuario. Anche per i fedeli sorrentini e stabiesi, dunque, l’ultimo giorno di maggio sarà dedicato a Maria. Diverse saranno le tappe toccate lungo il cammino, al quale si aggiungeranno altri fedeli.
Di seguito pubblichiamo le locandine delle due diocesi