Stampa

Nave della Carita

nave della caritaIl 21 ottobre salperà la “Nave della Carità” con a bordo gli ospiti dei Centri Educativi del Santuario. Dalla Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia raggiungerà la città di Sorrento, dove, ad attenderla, ci saranno i sindaci dei comuni della Penisola Sorrentina. Il piccolo viaggio simboleggia il cammino che il Santuario e tutte le opere di carità fondate dal Beato Bartolo Longo compiono quotidianamente verso l’altro, il fratello più povero, più bisognoso, più debole. L’iniziativa, organizzata da Fratel Filippo Rizzo dei Fratelli delle Scuole Cristiane, direttore del Centro Bartolo Longo, si svolge nell’ambito delle iniziative per il 35° anniversario della Beatificazione di Bartolo Longo, avvenuta il 26 ottobre 1980. A bordo della nave, guidata dal Capitano di Vascello Guglielmo Cassone, ci sarà l’Arcivescovo di Pompei, mons. Tommaso Caputo, che all’arrivo sarà accolto dall’Arcivescovo di Sorrento-Castellammare, mons. Francesco Alfano.