Stampa

Supplica Maggio 2019

supplica maggio 19Pompei è pronta a vivere la Supplica alla Madonna del Rosario, in programma mercoledì 8 maggio. Come ad ogni appuntamento con la recita della preghiera composta dal Beato Bartolo Longo nel 1883, sono tantissimi i fedeli attesi da ogni parte d’Italia e del mondo. In particolare saranno numerosi i pellegrini che giungeranno dalla Polonia e dall’Argentina. Molti, poi, i fedeli che affronteranno il cammino a piedi per partecipare alla Supplica. In attesa del grande evento, durante il quale ognuno affiderà a Maria in maniera speciale la propria vita e quella dei propri cari, ci si preparerà partecipando alle tante celebrazioni, ai momenti di preghiera, di riflessione e di comunione che si susseguiranno in Basilica. Da ieri, 29 aprile, è iniziata la Novena che sarà
recitata, ogni sera, fino alla vigilia del 7 maggio, all’Altare della Madonna, dopo il Santo Rosario delle 18. A partire da domani, 1° maggio, come da tradizione, avrà, invece, inizio il “Buongiorno a Maria”. L’appuntamento con la preghiera con cui i fedeli affidano alla Madonna il nuovo giorno che inizia è dal lunedì al sabato alle 6.30, in Basilica. Il 6 maggio, 80° Anniversario della Dedicazione della Basilica, alle 18 ci sarà la Discesa del Quadro e la recita del Rosario, seguita dalla santa Messa delle 19. Il giorno successivo, il 7, alle 20 avrà inizio la Veglia Mariana, che culminerà con la celebrazione delle 24, presieduta dall’Arcivescovo di Pompei, Monsignor Tommaso Caputo. Mercoledì 8, la santa Messa, alle 10.30, e la Supplica, alle 12, saranno presiedute dall’Arcivescovo Edgar Peña Parra, Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato. Nato a Maracaibo (Venezuela) il 6 marzo 1960, viene ordinato presbitero il 23 agosto 1985. Laureato in Diritto Canonico, entra nel Servizio diplomatico della Santa Sede il 1° aprile 1993, prestando successivamente la propria opera nelle Rappresentanze Pontificie in Kenya, Jugoslavia, presso l’Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra, nelle Nunziature Apostoliche in Sud Africa, Honduras e Messico. Nominato Arcivescovo titolare di Telepte l’8 gennaio 2011, ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 5 febbraio dello stesso anno. La santa Messa e la Supplica, a partire dalle 10.30, saranno trasmesse in diretta televisiva da Canale 21, la tv campana che da sempre segue gli eventi più importanti del Santuario, e da Tv2000, l’emittente della Conferenza Episcopale Italiana che dedicherà all’evento ulteriori collegamenti da Pompei, con interviste e servizi dedicati alla Supplica.